Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Tutto sui computer Commodore, dal PET all'AMIGA.
Rispondi
Avatar utente
grectech
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 181
Iscritto il: 11/07/2018, 18:11
Stato: Non connesso

Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da grectech » 24/08/2018, 23:50

@AMiGA, ti ammiro molto dato che sei il mio punto di riferimento per i Commodore...io ed un mio amico tra l'altro ci stiamo un po' incuriosando agli ultimi OS (AROS, AmigaOS, etc.). Ti voglio fare una domanda un po' particolare: secondo te, come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora la Commodore? Sarebbe un valido concorrente di Windows o una nicchia? Seconda domanda... come lo immagineresti, invece, se MS-DOS non fosse mai arrivato sul pianeta terra? :lol: :ugeek:
Amministratore del forum.
Vienimi a trovare sul mio sito web e se hai bisogno di qualcosa chiedi pure su questo forum.
Divertiti e, mi raccomando, rispetta le regole ;)

Avatar utente
AMiGA
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/07/2018, 22:22
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da AMiGA » 25/08/2018, 0:59

grectech ha scritto:
24/08/2018, 23:50
Ti voglio fare una domanda un po' particolare: secondo te, come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora la Commodore? Sarebbe un valido concorrente di Windows o una nicchia?
Se la Commodore non avesse preso strade sbagliate un po' colpa proprio della sua emancipazione, credo che Windows non sarebbe stato quello di oggi, la Commodore sarebbe stata sempre 10 anni più avanti. Come tu sai l'informatica ha fatto passi da gigante, in un solo anno sono tanti i progressi che si possono fare figuriamoci in dieci.
Pensa al distacco del 1987, tutti i computer PC-Windows, MAC erano in Bianco e Nero e il suono che non andava oltre gli 8 bit. AMiGA nel 1987 aveva un sistema Plug & Play, una interfaccia grafica a colori multitasking preemptive capace di visualizzare 4096 colori sullo schermo, supporto per flussi audio fino a 14 bit, musica stereofonica che con i MOD e i MED raggiungevano una qualità simile agli MP3 di oggi.

Un esempio su tutti, mentre Windows nel 1992 non esisteva, o meglio aveva quella specie di OS chiamato Windows 3.x che ancora oggi fa paura, Amiga invece aveva già un Desktop performante poi copiato da tutti gli altri, guarda il video in allegato che mostra un sistema operativo completo su un floppy, dove oltre al sistema operativo ho incluso anche il contenuto degli altri 4 floppy del Workbench, il tutto compattato, dati, comandi e librerie comprese, dove il sistema scompattava e caricava al volo il tutto durante la Startup. Nell'avvio si potevano aggiungere sfondi e musica allo stesso prezzo magari sacrificando qualche font o libreria non usato dal sistema il tutto rigorosamente stand-alone modificabile al volo anche quando si bloccava qualcosa per qualsiasi possibile errore.
Aggiungo un'altrà chicca, cosa che ancora oggi non è possibile fare su nessun Computer, ovvero eseguire un CD, navigare e utilizzare i suoi dati senza avere un sistema operativo su HD o floppy, addirittura anche se questi dispositivi non sono presenti fisicamente sul Computer.

Workbench 3.0 1992



CD Bootable 1992

Seconda domanda... come lo immagineresti, invece, se MS-DOS non fosse mai arrivato sul pianeta terra? :lol: :ugeek:
Sarebbe stato meglio così, scherzo anche qui ci sarebbe da fare tanti confronti, MS-DOS su Windows oltre ad essere stato un antagonista faceva anche a pugni con Windows, non si potevano digerire, ognuno di loro aveva le sue applicazioni e guai se a uno di loro si chiedeva di eseguire qualcosa che apparteneva all'altro. Su AMiGA tutto il contrario, grande armonia e tutto si poteva eseguire nelle due modalità, certo c'era chi preferiva eseguire tutto da una SHELL o CLI, ancora oggi i grandi smanettoni preferiscono AmigaDos alle GUI del Workbench.

Eseguire un gioco con WHDLoad da CLI su A600 (1 MB RAM)

Avatar utente
AMiGA
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/07/2018, 22:22
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da AMiGA » 25/08/2018, 2:10

Aggiungo un paio di Chicche ancora che mostrano come su un sistema operativo del 1992 aggiornato e abbellito graficamente che riesce a vedere il contenuto di una o più Pendrive/CF etc.. formattate con Filesyem Win FAT 16/32 o Amiga OFS/FFS/SFS/PFS o far funzionare una moderna WebCam il tutto con software d'altri tempi:

Montare e smontare CF/SD/Pendrive su AmigaOS



WebCam su AmigaOS

Avatar utente
grectech
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 181
Iscritto il: 11/07/2018, 18:11
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da grectech » 25/08/2018, 9:46

Che brividi!!!
Grazie per la tua risposta :ugeek: :ugeek:
Amministratore del forum.
Vienimi a trovare sul mio sito web e se hai bisogno di qualcosa chiedi pure su questo forum.
Divertiti e, mi raccomando, rispetta le regole ;)

Avatar utente
Flavius12
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 20
Iscritto il: 13/07/2018, 16:32
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da Flavius12 » 25/08/2018, 11:18

AMiGA ha scritto:
25/08/2018, 0:59
Pensa al distacco del 1987, tutti i computer PC-Windows, MAC erano in Bianco e Nero e il suono che non andava oltre gli 8 bit. AMiGA nel 1987 aveva un sistema Plug & Play, una interfaccia grafica a colori multitasking preemptive capace di visualizzare 4096 colori sullo schermo, supporto per flussi audio fino a 14 bit, musica stereofonica che con i MOD e i MED raggiungevano una qualità simile agli MP3 di oggi.
Una delle cose più belle infatti è che AmigaOS implementava il preemptive multitasking sin dall'AmigaOS 1.0 (1985) mentre Windows introdusse il preemptive multitasking solo con l'uscita di Windows 95. Incredibile!
Hey! Non dimenticare di visitare il mio blog: www.flavius12.net e di seguirmi su Twitter (@Flavius12_) ;)

Avatar utente
AMiGA
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/07/2018, 22:22
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da AMiGA » 25/08/2018, 11:29

Direi che su Windows non c'è mai stato un vero multitasking, per esempio quando si formattava un floppy mica potevi fare altro o magari formattare altro floppy contemporaneamente e magari nello stesso tempo aprire due applicazioni con risoluzioni video differenti o usare più canali audio in modo da ascoltare contemporaneamente più player musicali. Adesso Windows qualcosa di queste cose riesce a farle, ma ancora adesso non si possono scegliere le risoluzioni video diverse per singolo programma o per esempio scegliere singolo strumento per ogni tipo di file, Windows usa uno per tutti e tutti per uno, la personalizzazione non si po' fari !

Avatar utente
grectech
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 181
Iscritto il: 11/07/2018, 18:11
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da grectech » 25/08/2018, 13:34

Per non parlare di quando in Windows 8 volevano passare alle app full screen, un ritorno al monotasking :lol: :lol: :lol:
Amministratore del forum.
Vienimi a trovare sul mio sito web e se hai bisogno di qualcosa chiedi pure su questo forum.
Divertiti e, mi raccomando, rispetta le regole ;)

Avatar utente
AMiGA
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/07/2018, 22:22
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da AMiGA » 27/08/2018, 18:16

Una piccola chicca, che mostra la semplicità di un OS Amiga del 1987 nel mostrare uno SlideShow fatto nel 2015 con "grafica e stile del periodo" con base musicale. Per vedere il tutto su un vecchio Amiga OS 1.3 del 1987 "avviato da Floppy" basta solo lanciare il file .bat (una sorta di caricatura dell'autore) visto che Amiga può eseguire un script anche da icona sul Workbench (Desktop) creata al momento (vedi video)

1987: mentre altri Computer erano in Bianco e Nero con musica di scarsa qualità, AMiGA OS invece ...

Avatar utente
grectech
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 181
Iscritto il: 11/07/2018, 18:11
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da grectech » 28/08/2018, 12:09

AMiGA ha scritto:
27/08/2018, 18:16
Una piccola chicca, che mostra la semplicità di un OS Amiga del 1987 nel mostrare uno SlideShow fatto nel 2015 con "grafica e stile del periodo" con base musicale. Per vedere il tutto su un vecchio Amiga OS 1.3 del 1987 "avviato da Floppy" basta solo lanciare il file .bat (una sorta di caricatura dell'autore) visto che Amiga può eseguire un script anche da icona sul Workbench (Desktop) creata al momento (vedi video)

1987: mentre altri Computer erano in Bianco e Nero con musica di scarsa qualità, AMiGA OS invece ...
Un risultato che si sarebbe ottenuto all'incirca dieci anni dopo nei Windows...
Amministratore del forum.
Vienimi a trovare sul mio sito web e se hai bisogno di qualcosa chiedi pure su questo forum.
Divertiti e, mi raccomando, rispetta le regole ;)

Avatar utente
AMiGA
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/07/2018, 22:22
Stato: Non connesso

Re: Come sarebbe stato il mondo se ci fosse ancora Commodore?

Messaggio da AMiGA » 28/08/2018, 13:02

Un'altra chicca ... siamo nel 1992 e su AMIGA CD32 si potevano eseguire dei CD Audio con Karaoke, non è uno scherzo erano dei CD Audio Speciali del periodo che si chiamavano DKKaraoke, QUESTI, pura fantascienza nel mondo PC. A seguire ancora una primizia, un A500 che suona da floppy bootabli dei file musicali con Karaoke a video, si anche questo pura fantascienza per i PC di allora, non si tratta di file MIDI ma di MOD (Moduli By Amiga), ascoltare la qualità, era quella dei PC AMiGA del 1987.

Immagine

Il Mio CD32 del 1992 che suona e mostra la graficadi un DKKaraoke su una TV a Colori con audio HQ


Amiga 500 del 1987 Play Mod Karaoke da un Floppy bootable

Rispondi