Il successo dei Matia Bazar fu grazie ad un Apple II

| GrecTech