Guida ai servizi cloud: quale scegliere

PC/Mac/Web Recensioni Servizi Web

Scegliere il servizio cloud condizionerà l’affidabilità, lo spazio a disposizione e il modo in cui accederemo ai dati. 

Il cloud è un servizio utile, veloce e ormai affidabile. Tutto dipende, però, anche da quale scegliamo. Dopotutto, è il luogo in cui salveremo i nostri dati personali, le nostre foto e tanto altro ancora. È meglio fare questa selezione prima di caricare tutto che dopo! Con il cloud computing è possibile accedere da qualsiasi parte del mondo al proprio archivio dati in quanto risiede su hardware distribuiti offerti dalle grandi aziende.

Vantaggi

  • Archiviazione a basso costo o gratuita;
  • File sempre disponibili da qualsiasi luogo al mondo che abbia Internet;
  • Sicurezza e protezione dei dati. La manutenzione è affidata al gestore che provvederà al backup e alla tutela dei file.

Il confronto

Per scegliere un servizio cloud è necessario prendere in considerazione i costi (o eventualmente la soluzione gratuita migliore), lo spazio a disposizione, la sicurezza e la possibilità di accedere ai dati sia da web che da locale.

Google DriveMicrosoft OneDriveAmazon DriveMEGADropBox
Spazio Free15 GB5 GB5 GB15 GB (dotazione iniziale 50 GB)2 GB
Dimensione massima file1 TB5 GB2 GB da Web300 MB da Web
File VersioningNoNo

Questi sono solo alcuni dati, ma la vera comparativa è possibile riceverla da parte delle esperienze degli utenti. Dunque…commentate!