PC/Mac/WebTutorialApplicazioniMicrosoft Excel

Come creare delle formule in Microsoft Excel

Formule in Microsoft Excel

Il foglio di calcolo non serve solo a creare delle tabelle, ma permette di automatizzare i calcoli in maniera efficiente, grazie alle formule in Microsoft Excel.

Microsoft Excel è uno strumento molto potente se sai come usarlo. Si parte dalla semplice creazione di tabelle fino a cartelle (insieme di fogli) collegate tra loro con calcoli avanzati. In questo tutorial parleremo di un elemento fondamentale: le formule.

Le formule

In Excel una formula viene impiegata per calcolare dei valori. Il foglio di calcolo, non si limita a contenere dei dati sotto forma tabellare: bensì opera secondo le istruzioni dell’utente effettuando somme, differenze, ma anche calcoli molto avanzati. Ad esempio, invece di aggiornare manualmente il totale di un conto, provvederà il programma a farlo. La formula non è altro che l’istruzione per automatizzare questi calcoli.

Come si utilizzano

Per creare una nuova formula basta recarsi sulla cella che conterrà il risultato e digitare il segno uguale (=), per indicare che quanto segue è una formula. In seguito, si inserisce la parola chiave come =MEDIA o =SOMMA, in base a ciò che si vuole eseguire. Ovviamente ci vuole un intervallo di valori su cui intervenire, i cosiddetti valore di cella.

Somma tra due celle

Per sommare due celle basta utilizzare il semplice operatore aritmetico “+”

La formula qui sopra non farà altro che sommare i valori in A1 + A2.

Com'è fatta una funzione in Microsoft Excel

Puoi anche utilizzare l’operatore SOMMA.

In questo caso hai utilizzato il punto e virgola (;) per definire i due valori di cella.

Una delle funzioni in Microsoft Excel più utilizzate: SOMMA.

Somma di più celle

Un altro punto forte delle formule in Microsoft Excel è la possibilità di operare ad intervalli di celle. Mettiamo caso che la somma sia tra più valori, come ad esempio dei dati ricavati nel corso dell’anno. Nella cella del risultato scriveremo:

Dove A1 è la cella di Gennaio e A12 la cella di Dicembre. Mediante i due punti si includono tutte le celle comprese tra la prima e la dodicesima.

Un esempio pratico è quello nell’immagine in basso. Un albergo vuole tenere il conto dei visitatori stranieri in un albergo durante l’anno, con la somma generale di tutti i mesi. Come farà a sommare tutti i valori?

image 4 | GrecTech

In questo caso, essendo presenti il titolo e un paio di righe per la spaziatura, l’intervallo cambia in B4:B15. Tuttavia, ciò non cambierà le cose! Inoltre, cambiando il valore delle celle incluse nell’intervallo, il totale sarà automaticamente aggiornato. E’ questo il potere delle formule in Microsoft Excel!


Link Consigliati